Come far vivere bene insieme cane e gatto

da | Ago 17, 2019 | Cane, Comportamentale, Gatto | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

È sempre elettrizzante, ma con sane preoccupazioni, aggiungere un nuovo animale domestico coccolone alla tua vita, tranne forse quando devi presentarlo a un altro animale domestico che ha già richiesto la tua casa. Ciò è particolarmente vero se uno è un cane e l’altro è un gatto. Ma se stai introducendo un nuovo cane per i tuoi gatti – o un nuovo gatto per i tuoi cani – non deve essere difficile. Ecco alcuni consigli di esperti per aiutare a mantenere la pace durante la transizione.

Guarda il cane

Se c’è un problema durante le presentazioni di cani e gatti, è di solito è causato dal cane, ma non sempre.

La maggior parte dei cani inseguirà un oggetto che si muove. Quindi, se un gatto si spaventa e corre, un cane spesso l’istinto  di inseguirlo, È importante stroncarlo sul nascere.” In caso contrario, il risultato può essere un infortunio e persino la morte per il gatto.

Regole di base

Assicurati che il tuo gatto possa correre e nascondersi se lo desidera. Il tuo cane non dovrebbe essere in grado di inseguire, anche se il gatto scappa via. Questo è un problema più grande per i cani da pastore, che hanno un istinto di preda. Ma è davvero una risposta insita in tutti i cani per inseguire piccole cose soffici che scappano rapidamente.

Prendi in considerazione dei cancelli per bambini. I cancelli possono aiutarti a introdurre gradualmente cani e gatti e la barriera riduce al minimo il pericolo per il gatto. Un cancello per bambini è spesso meglio di un  trasportino o una cuccia perché dà al gatto la libertà di cui ha bisogno.

L’età può fare la differenza

Quando si presenta un nuovo animale domestico alla famiglia, i giovani possono essere una virtù. Questo perché i cuccioli sono molto meno pericolosi per i gatti adulti e i cuccioli possono essere abbastanza impavidi con i cani adulti.

Tuttavia, si applicano ancora le stesse regole di sicurezza. Quando aggiungi un gattino o un cucciolo, potresti voler applicare una separazione più lunga o prolungare il periodo di supervisione. Questo perché i gattini tendono a correre (un comportamento allettante per i cani) e i cuccioli sono solo sciocchi e vorranno infastidire il gatto.

Cose da non fare

Ecco quattro errori comuni che non si desidera commettere quando si introducono cani e gatti:

Forzare la vicinanza fisica: raccogliere il tuo gatto e tenerlo in faccia al cane a scopo introduttivo tenterà il tuo gatto a grattarlo e incoraggerà il cane a non gradire il gatto. Lascia sempre che il gattino decida quando o se si avvicinerà al cane.
Adottare un cane da un rifugio è spesso un’idea meravigliosa, soprattutto se non si hanno altri animali domestici.

Non preparare il tuo animale domestico al cambiamento: suggeriamo di apportare modifiche, come spostare la lettiera del tuo gatto , aprire un cancello per bambini o chiudere alcune porte prima di portare a casa il tuo nuovo animale domestico. In questo modo, il tuo animale domestico di vecchia data ha la possibilità di abituarsi ai cambiamenti prima che il nuovo animale domestico si presenti.

Non pensare alla reazione del tuo animale domestico: Prova a pensare ai cambiamenti che stai apportando a casa tua dal punto di vista del tuo animale domestico. Ad esempio, tieni presente che se sposti la lettiera e il gatto deve oltrepassare il canie per raggiungerlo e il cane abbaia, sarà stressante per il gatto.

Quando chiedere aiuto: Se sei fortunato, possono volerci solo pochi minuti prima che un nuovo animale domestico si stabilisca, anche se è più probabile che ci vorranno giorni o addirittura settimane.

Ma se sei tornato a casa per trovare il tuo gattino rannicchiato nella paura, se un animale domestico si nasconde sempre, se il tuo cane mostra un comportamento di protezione delle risorse (come ringhiando intorno al suo cibo) o è aggressivo verso il tuo gatto, chiedi aiuto.

Non aspettare fino a quando un animale domestico si fa male. Parla con un comportamentista veterinario (un veterinario specializzato in comportamento animale). Questi professionisti possono aiutarti a risolvere i problemi per far andare d’accordo i tuoi vecchi e nuovi animali domestici.

Condividi l'articolo su:

Iscrivi e tieni sotto controllo lo stato di salute del tuo animale.

Gestire la salute del tuo animale non dovrebbe essere compliato

L’obiettivo è fornirti un valido strumento così da poter mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *