Salute e benessere del cane: una guida passo-passo

da | Mar 11, 2022 | Cane, Malattie, Pronto Soccorso | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Post Type Selectors
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Visite di routine per la salute del cane

Se avete un cane avrete, almeno una volta, provato una sensazione di difficoltà e impotenza nel capire a pieno il suo stato di salute. I nostri amici animali, sono in grado di comunicarci quando hanno qualcosa che non va ed è per questo che anche a voi sarà capitato di correre d’urgenza dal veterinario senza però aver chiara l’origine del malessere.

Spesso quando i cani mostrano segnali di dolore o disagio lo fanno quando già il problema è presente e ci troviamo ad avere paura che soffrano.

In questo articolo vogliamo parlarvi dei controlli veterinari e delle visite di routine per la salute del cane. Solo attraverso la prevenzione avrete la certezza di non correre il rischio di scoprire troppo tardi malattie o problematiche del vostro amico a quattro zampe.

Check up del cane: 12 passi per il suo benessere

Con una serie di esami di routine da suddividere nell’arco dell’anno è possibile avere sotto controllo lo stato di salute del proprio cane. Si tratta per la maggior parte di esami non invasivi che non causeranno fastidi all’animale e che, al tempo stesso, vi permetteranno di avere un quadro completo sulla sua salute.

Ecco le migliori visite di routine per la salute del cane da eseguire periodicamente:

Check up di prevenzione oncologica veterinaria

I tumori del cane possono essere pericolosi perché troppo spesso vengono scoperti tardi. Una visita annuale che preveda esami del sangue approfonditi ed ecografie come quelle dell’addome e del torace sono uno strumento di grande aiuto per una diagnosi oncologica precoce.

Leishmaniosi, un vaccino per non correre rischi

Con la leishmania, si intende di una malattia infettiva e contagiosa la cui causa è un piccolo parassita. Provoca profonde lesioni cutanee, ulcerazioni, febbre e letargia. Si tratta di una malattia potenzialmente molto pericolosa che è possibile scoprire in anticipo attraverso un’indagine sierologica e la si può prevenire con una vaccinazione annuale.

Vaccinazione per la filariosi

La malattia è causata dalla puntura di una zanzara e può manifestarsi in modi differenti. Nella sua forma più grave porterà il cane ad avere problemi cardiaci e polmonari che si presenteranno solo quando lo stato della malattia sarà avanzato. È fondamentale quindi prevenire la filariosi eseguendo una vaccinazione.

Check up dermatologico

A volte può risultare difficile controllare lo stato di salute della pelle del cane in particolar modo per i manti a pelo lungo. Irritazioni o dermatiti possono essere causa di fastidio per l’animale che lo possono portare a grattarsi insistentemente e a volte a ferirsi. Spesso problematiche dermatologiche del cane sono transitorie e risolvibili (ad esempio con un cambio di alimentazione) ma a volte possono nascondere altre patologie. È importante quindi chiedere al proprio veterinario di ispezionare la pelle del cane durante una visita di controllo.

Piano alimentare

Una giusta alimentazione è alla base del benessere quotidiano del cane. Non si tratta solo di scegliere un alimento di suo gradimento ma di utilizzarne uno adatto alle sue caratteristiche e abitudini che possono cambiare con il tempo. Condizioni come sedentarietà, cambi di ritmi di vita, l’alternarsi delle stagioni possono portare il nostro cane ad avere esigenze differenze. È bene quindi non dare per scontata la sua alimentazione e studiare un piano alimentare per il suo benessere.

Vaccinazioni annuali contro rabbia e principali malattie

Le vaccinazioni annuali del cane sono fondamentali e permettono di proteggerlo da malattie come cimurro, leptospirosi, epatite infettiva, parvovirosi, rabbia, babesiosi, borreliosi e tracheobronchite infettiva. Si tratta di malattie potenzialmente molto pericolose e contagiose verso le quali è bene proteggere il cane.

Visita veterinaria ortopedica

Per particolari razze o in determinate fasce di età (nello specifico giovinezza e anzianità) possono essere molto importanti dei controlli ortopedici. La salute scheletrica è fondamentale per il benessere del cane e attraverso un confronto veterinario si può valutare la necessità o meno di approfondimenti specialistici radiografici.

Controllo alle orecchie

La salute delle orecchie del cane non deve essere sottovalutata. Un controllo periodico eseguito da un veterinario permetterà di capire se ci sono problematiche come infezioni o parassiti. Inoltre vi sarà di aiuto per capire come poter eseguire un’accurata pulizia domestica delle orecchie del vostro cane per poter prevenire eventuali malattie.

Denti e igiene orale

Troppo spesso la salute dei denti del cane viene trascurata. Sarebbe bene spazzolare con delicatezza i denti del nostro amico a quattro zampe per facilitare la rimozione di residui di cibo che possono causare tartaro e successivamente infezioni. Alcuni cani ne sono particolarmente soggetti pertanto è bene effettuare periodicamente una visita ed eventualmente pianificare una detartrasi.

Esami del sangue

Il sangue è lo specchio di tantissime patologie, da piccole problematiche a problemi di maggiore importanza. Eseguire periodicamente degli esami del sangue al cane permetterà di avere un quadro più definito del suo stato di salute in maniera non invasiva ed efficace.

Controllo cardiologico nel cane

Un esame ecocardiografico permette di studiare la morfologia del cuore dell’animale e di indagare sulla presenza o meno di patologie. Si tratta di un esame preventivo suggerito per determinate razze che sono soggette ad alterazioni cardiache sia dalla nascita sia per acquisizione. L’esame può comprendere un’identificazione precoce di problematiche che se non scoperte in tempo possono essere molto pericolose.

Sterilizzazione

Abbiamo lasciato questo argomento per ultimo non perché meno importante ma per particolare delicatezza del tema. La scelta di sterilizzare il proprio cane può essere a volte causa di difficoltà. Fondamentale però, confrontarsi con il veterinario per capire quale possa essere la scelta migliore per la salute del proprio cane ricordandosi sempre che non dobbiamo proiettarci in lui ma pensare solo ed esclusivamente al suo benessere.

Pianificare una serie di visite di routine per la salute del cane specifiche per la sua età e per le sue caratteristiche è il più grande regalo che potrete farvi. Il vostro amico a quattro zampe ne guadagnerà in salute e voi sarete più sereni e sicuri di fare il meglio per il suo benessere.

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *