Cos’è una Patologia Renale, Prevenzione e Cura

da | Dic 2, 2018 | Malattie | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso

I gatti e i cani hanno due reni, ciascuno dei quali formato da migliaia di minuscole unità funzionali, chiamate “nefroni”,  che filtrano il sangue, rimuovono le sostanze di scarto e mantengono le corrette concentrazioni di fluido e minerali all’interno del corpo.

Una parte di queste unità funzionali,  scompare con l’età e non viene rimpiazzata. La patologia renale include qualsiasi disordine che causi ulteriori disfunzioni dei nefroni.

Un accelerato danno renale può essere causato da una vasta gamma di fattori, incluso traumi, infezioni e tumori;  ma un animale sano ha una considerevole riserva di funzionalità renale e i segni di una malattia grave appaiono soltanto quando 3/4 dei suoi nefroni sono andati distrutti (insufficienza renale cronica).

Le patologie renali sono comuni sia nei cani che nei gatti e con una diagnosi precoce ed una terapia adeguata si può fare molto per impedire la loro progressione. I fattori che possono influenzare la predisposizione di un cane è di un gatto a sviluppare insufficienza renale cronica includono:

Età: la possibilità di sviluppare un’insufficienza renale aumenta con l’età nei cani e nei gatti e raddoppia tra i 10 e i 15 anni.

Razza: insufficienza renale si manifesta più frequentemente nei gatti di razza Maine Coon,Abissino, siamese, Blu di Russia e Burmese. Alcune razze di cani sono inclini a sviluppare particolari patologie renali: Cocker, Lhasa Apso, Samoideo e Pinscher.

Ambiente: alcune sostanze chimiche comuni (disinfettanti fenolici, antigelo, vernici contenenti piombo ed anche alcuni farmaci) danno tossicità renale.

Alimentazione: un apporto controllato di proteine e fosforo nella dieta, può rallentare la progressione della patologia renale nei cani e nei gatti che presentano una ridotta funzionalità renale.

Come riconoscere i segnali di allarme della patologia renale:

  • aumento della sete e della produzione di urina
  • diminuzione dell’appetito
  • perdita di peso
  • alitosi
  • vomito, meno frequente diarrea
  • lesioni del cavo orale
  • apatia e debolezza

 

 IMPORTANTE:

I sintomi dell’insufficienza renale sono variabili ma un aumento della sete e quasi sempre il primo campanello d’allarme e non deve essere ignorato. Se il vostro animale sembra bere di più consultare subito il veterinario.

Diagnosi: come parte integrante della visita, il vostro veterinario eseguirà un esame delle urine e le analisi del sangue se c’è il sospetto di una patologia renale.  Talvolta si richiedono accertamenti più specifici quali i raggi X, l’ecografia, biopsie o chirurgia esplorativa. In molti casi di patologie renali croniche la causa del danno renale non può essere identificata.

Stadi della patologia renale:

funzionalità renale normale –  sebbene una parte di nefroni possa essere persa,  l’animale si adatta e non mostra alcun segno di malattia.

insufficienza renale –  (stadio precoce di allarme)  l’animale non è capace di concentrare le urine normalmente e la sete aumenta.

insufficienza renale –   accumulo di sostanze tossiche di scarto che i reni non sono in grado di eliminare efficacemente e che causano quindi segni di malattia.

insufficienza renale avanzata:  appaiono marcati segni di malattia che portano eventualmente al collasso alla morte.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CARTELLA CLINICA
VETERINARIA

Tenere sotto controllo la salute del tuo animale non dovrebbe essere complicato. 

Sii un padrone diligente e scarica l’app gratuitamente