I Cani Possono Mangiare l’Avocado: Ecco tutti i benefici

da | Mar 11, 2022 | Alimentazione, Cane | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

I Cani Possono Mangiare l’Avocado?

Hai da poco un cucciolo di cane e ti stai chiedendo se i cani possono mangiare l’avocado? Bene, lo scoprirai a breve continuando la lettura di questo articolo all’intero del quale vedremo se è possibile dare l’avocado ai cani e quali sono i suoi benefici sull’organismo del tuo amico a quattro zampe.

L’avocado, è un frutto esotico dal sapore delicato e molto gustoso. E’ ricco di fibre ed è un’ottima fonte di folati e vitamine K, B5, B6 e C. Contiene, anche, potassio e magnesio, vitamina E, niacina e riboflavina. Inoltre, l’avocado è ricco di grassi buoni, che aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di malattie cardiache.

L’avocado, nella parte centrale, presenta un grosso seme, che se ingerito dal cane può causare un blocco del tratto intestinale o l’ostruzione delle vie aeree. Quindi, il nostro primo compito è l’eliminazione del seme.

Come scritto in precedenza, l’avocado essendo un frutto ricco di grassi va dato al tuo cane con moderazione, per non aumentare il rischio di obesità o pancreatite. Ciò significa che i cani possono mangiare l’avocado ma in basse quantità.

Gli avocado, contengono persina, che può essere tossica per alcuni animali (tipo gli uccelli), mentre nei cani sono rarissimi i casi di tossicità. Il nostro consiglio, è quello di dare al tuo cane la polpa di avocado con un elevato grado di maturazione del frutto, in modo da scongiurare questo pericolo. Infatti, gli avocado maturi, presentano livelli molto bassi di persina.

Avocado e cuccioli: fare attenzione

Attenzione ai cuccioli: fino ai sei mesi di età sarà il veterinario a prescrivervi cosa dargli da mangiare. Dare l’avocado al cucciolo di cane è categoricamente non consigliabile. Attendete la sua crescita, per poi coccolarlo con la dolce e fresca polpa di avocado.

I benefici dell’avocado sulla salute del cane

I benefici che l’avocado ha sui cani sono molteplici. Migliora nel tuo cane la lucentezza del mantello e aiuta a mantenere in salute la sua pelle. Inoltre, i suoi acidi grassi svolgono una funzione antinfiammatoria e antiossidante a beneficio del sistema immunitario del tuo cane.

L’avocado dovrebbe essere dato ai cani come ricompensa per il buon comportamento o durante i periodi di addestramento. Attenzione però a somministrarlo sempre in piccole dosi e non come sostitutivo di un pasto.

I cani possono mangiare i semi di avocado?

Come accennato in precedenza, i cani non devono assolutamente mangiare i semi di un avocado. Mentre l’avocado può essere consumato in piccole quantità dal tuo cane, il seme rappresenta una vera minaccia. La sua grandezza può causare seri rischi di soffocamento o problemi al tratto intestinale. Inoltre, i semi di avocado, contengono tossine anche se in dosi molto basse. Questo è un motivo in più per evitare di dare il seme al tuo cane.

Cosa fare se il cane ingerisce buccia, gambo o seme di avocado

Vale la regola: meglio prevenire che curare. Ecco, scontato dirvi che se in giardino disponete di un albero di avocado, tenete lontano il vostro cane, delimitando la zona o trovando una soluzione.

Se il tuo cane, dovesse incautamente ingerisce la pelle o il gambo del frutto, potrà causargli del vomito o della diarrea. Se vomita, procurati dell’acqua e fallo bere a piccoli sorsi, osservalo attentamente per notare se abbia altri sintomi di malessere. Ti consigliamo comunque, di contattare il tuo veterinario di fiducia.

Se il tuo cane, invece, dovesse ingoiare il seme di avocado dovresti portarlo urgentemente dal veterinario. Il pericolo che il seme ostruisca le vie aeree o causi danni nel tratto intestinale è reale. Quindi non aspettare più tempo, carica il tuo cane in auto e nel frattempo avvisa il veterinario dello spiacevole inconveniente.

 

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *