Quali alimenti possono mangiare i gatti

da | Ago 20, 2020 | Alimentazione, Gatto | 6 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Quali cibi posso dare al mio gatto?

La maggior parte della dieta del tuo gattio dovrebbe essere composta da alimenti nutrizionalmente completi, anche se ogni tanto puoi darle uno snack o un qualcosa di più goloso. Hai solo bisogno di sapere quali sono gli spuntini micio-friendly completi delle sostanze nutritive di cui ha bisogno.

Carne, proteine

I felini sono carnivori, quindi mangia carne, ragion per cui la dieta del gatto presuppone la presenza della carne. Semplice e chiaro. Devono assumere proteine ​animali per un cuore forte, una buona vista e un sano sistema riproduttivo. Manzo cotto, pollo, tacchino e piccole quantità di salumi possono essere dei buoni snack di tanto in tanto. La carne cruda o avariata potrebbe far ammalare il tuo gatto, come succede per le persone d’altronde. Se non lo mangi, non lo dare al tuo animale.

Cereali Integrali

L’avena ha molte proteine ​​per caloria. Molti gatti amano anche il mais e la polenta, in quanto questi alimenti hanno una buona consistenza per loro. Nel chiedersi cosa possano mangiare i gatti, puoi provare riso integrale, orzo e bacche di grano, ricorda però che potrebbe essere necessario  schiacciarli prima. I gatti tendono ad apprezzare cereali più piccoli come il miglio e il couscous. Assicurati solo che i chicchi che dai siano cotti in modo che il tuo gattino possa digerirli completamente. Anche il pangrattato integrale è OK.

Pesce

Nell’alimentazione del gatto domestico va inserito anche il pesce, che contiene molto acido grasso come gli omega-3, che aiutano gli occhi del gatto a rimanere sani, inoltre aiuta a prevenire l’artrite, le malattie renali e i disturbi cardiaci. Il pesce in scatola o cotto va bene per una sorpresa o uno snack. Ma non condividere il tuo sushi: il pesce crudo non è una buona idea.

Uova

Le uova sono un’altra super fonte di proteine da inserire nella dieta del gatto. Ma assicurati che siano cotti. Come carne e pesce crudi, anche le le uova crude possono fare male al tuo gattino.

Verdure

Non a tutti i gatti piacciono le verdure, e ancora meno la frutta (i felini non possono gustare e apprezzare sapori dolci). Ma i vegetali sono una ricca fonte di vitamine da inserire nell’alimentazione del gatto domestico perché ricchi di fibre e acqua per aiutare la digestione. Prova cetrioli freschi o melone, broccoli al vapore o asparagi.

Se le verdure non riesci proprio ad inserirle nella dieta prova con un hamburger vegetariano – stai solo attento che il tortino non includa cipolle o aglio. 

Formaggio

Il formaggio è uno spuntino ad alto contenuto proteico che va bene per il tuo gatto solo in piccole quantità. Ma le proteine ​​del formaggio sono meno “complete” di quelle di carne, pesce e uova. Inoltre, spesso l’intestini di gatto non riescono a gestire i latticini, quindi vai piano con le prelibatezze e salta il piattino di latte, se necessario.

cosa non fare Breve lista di alimenti dannosi

Evita questi alimenti, sono tossici per i gatti:

  • Cioccolato
  • Uva e uvetta
  • Cipolle e aglio
  • Noci di macadamia
  • Impasto per il pane
  • alcool
  • Xilitolo, un dolcificante artificiale trovato in gomme e caramelle senza zucchero
    consulta la lista completa degli alimenti dannosi

Tieni gli alimenti non destinati al tuo gatto in un posto in cui non può raggiungerli.

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

6 Commenti

  1. Lorenza Bono

    Salve io ho un gatto di 7 anni con pancreatite posso dargli cibo più naturale possibile con percentuale 0 di grassi e fibre solo proteine animali? O posso dare solo cibo gastrointestinal?

    Rispondi
    • DoctorVet

      Ciao Lorenza, grazie per averci scritto.
      Il consiglio più spassionato è rivolgersi direttamente a un nutrizionista per una dieta casalinga fatta con criterio. Il tutto accompagnato con delle analisi specifiche, altrimenti rimane molto difficile darti una risposta valida.

      Per qualsiasi altra domanda, puoi contattarci all’ambulatorio KANT, chiedendo o di Sara o di Silvia.
      Questi sono i loro recapiti:

      AmbulatorioKant
      Telefono
      Cellulare & WhatsApp

      Ti auguro buona domenica,
      Lo staff.

      Rispondi
  2. Ezo

    Ho un gatto di 5 anni le hanno tolto dei denti da due giorni ha sempre mangiato croccantini adesso non vuole più mangiarli ma mangia il macinato ma chiaramente non può mangiare solo macinato che cosa posso fare per rifarle mangiare regolarmente i croccantini
    Grazie
    Ezio

    Rispondi
    • DoctorVet

      Buonasera Ezio, può provare il cibo umido, magari a mousse. In commercio ce ne sono molti tipi e gusti con nutrimenti bilanciati o specifici per patologie.

      Rispondi
  3. Angela

    Salve ! La veterinaria mi ha detto che devo dare cibo sempre della stessa marca. Vero?

    Rispondi
    • DoctorVet

      Si, sicuramente cambiare cibo continuamente non aiuta, in quanto il gatto può vomitare e non digerirli bene quando passa ad un altra marca. Se comunque hai bisogno di cambiare la marca, assicurati di farlo in maniera graduale, mischiando i croccantini vecchi con i nuovi. Aumenta di volta in volta il numero dei nuovi croccantini fino a sostituirli completamente.

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *