Emergenze comuni nei gatti adulti

da | Ott 28, 2019 | Gatto, Malattie | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Può essere terribile vedere il proprio gatto soffrire, soprattutto se non si è sicuri che la situazione debba essere considerata un’emergenza. In caso di dubbi, contattare sempre il veterinario o il più vicino ospedale per animali.
Per essere preparati al meglio, ecco alcune delle emergenze più comuni che coinvolgono i gatti trovati negli ospedali veterinari di emergenza in tutto il paese.

Soffocamento, tosse e difficoltà respiratorie

Il soffocamento può essere un problema serio, anche se i sintomi si risolvono in pochi secondi. La mancanza di una corretta ossigenazione o l’accumulo di liquido all’interno dei polmoni può essere una pericolosa conseguenza del soffocamento.
Anche qualsiasi altra difficoltà respiratoria dovrebbe essere considerata un problema serio, che richiede una valutazione immediata da parte di un veterinario.

Spesso sono necessarie radiografie per valutare i polmoni e le vie respiratorie.
La tosse è un sintomo poco chiaro che richiama diverse possibilità, tra cui virus, batteri, polmonite fungina, bronchite allergica o persino malattie cardiache congenite. Qualsiasi compromissione delle capacità respiratorie dell’animale domestico deve essere valutata da un veterinario il prima possibile.

Vomito e diarrea

Il vomito e/o la diarrea possono essere causati da molte cose diverse, tra cui un improvviso cambiamento nei parassiti della dieta, indiscrezione alimentare, malattie infettive, tossine e altro ancora. Alcuni casi di vomito o diarrea possono essere lievi e auto-limitanti. Tuttavia, vomito e diarrea persistenti o gravi possono essere problematici. Il gatto può rapidamente disidratarsi con questi sintomi. A seconda della causa sottostante, i sintomi possono peggiorare drasticamente nel giro di poche ore.

Trauma

Il trauma può essere causato da un’auto che lo ha investito, può essere la conseguenza dell’attaccato di un altro animale, di una caduta da un’altezza elevata o derivare da qualsiasi altro tipo di incidente.

Il trauma può provocare perdita di sangue, shock, ossa rotte, lacerazioni e altre ferite esterne, sanguinamento interno, lesioni interne e dolore. Potrebbe diventare pericoloso per il gatto. Se il gatto sperimenta qualsiasi tipo di trauma, dovrebbe essere visitato dal veterinario, anche se inizialmente sembra incolume. Le complicazioni da trauma non sono rare e un intervento precoce migliora le possibilità di guarire con successo.

Ingestione di tossine

Esistono molte sostanze che possono essere tossiche per i gatti. Tra le più pericolose ci sono le piante conosciute come veri gigli. L’antigelo è un’altra potenziale tossina che può essere mortale. Prodotti chimici per la pulizia, farmaci (sia da prescrizione che da banco), prodotti da giardino (fertilizzanti, piante, bulbi), cioccolato, rodenticidi e insetticidi sono altre potenziali tossine. In caso di dubbi sulla tossicità di una sostanza, contattare il veterinario per un consiglio.

Ingestione di corpi estranei

I gatti sono curiosi per natura e molti sono giocosi. Qualsiasi corpo estraneo che viene ingerito può diventare problematico, causando problemi gastrointestinali come ostruzioni o perforazioni intestinali o restando bloccato in gola o trachea, causando soffocamento e possibile asfissia. I corpi estranei lunghi sono un problema particolarmente comune nei gatti. Questi possono includere spago, corda, nastro, filo da pesca e altri oggetti simili.

Reazioni allergiche

I gatti possono sviluppare reazioni allergiche. Le cause di queste reazioni vanno dalla sensibilità del vaccino alle punture di insetti. Una reazione anafilattica è la forma più grave di reazione allergica. I sintomi dell’anafilassi comprendono vomito, diarrea, letargia, difficoltà respiratoria e collasso. I gatti possono anche subire reazioni allergiche che includono gonfiore del viso, orticaria e prurito. È necessario prestare attenzione se si sospetta una reazione allergica nel proprio animale domestico.

Dolore

Il dolore può verificarsi negli animali domestici per diversi motivi e può essere espresso in vari modi. Camminare su e giù, agitazione, irrequietezza, respiro affannoso, battito cardiaco accelerato o persino aggressività, sono tutti sintomi di possibile dolore. Artrite, malattie dentali e traumi sono alcune delle cause più comuni di dolore. Se si ritiene che il gatto abbia dolore, cercare un aiuto veterinario.

Convulsioni

Le convulsioni sono episodi di attività elettrica anormale all’interno del cervello. Possono essere innescate da problemi intra-cranici (come epilessia, tumori cerebrali o gonfiore cerebrale) o da problemi extra-cranici (come bassi livelli di zucchero nel sangue, disturbi elettrolitici, ecc.). Qualsiasi attacco può essere pericoloso per la vita. Le convulsioni possono verificarsi singolarmente o in gruppi e possono verificarsi in qualsiasi momento e con qualsiasi frequenza. Se l’animale domestico ha un attacco, cercare cure veterinarie il prima possibile.

Difficoltà a urinare

Sforzarsi di urinare è generalmente un sintomo di una semplice infezione del tratto urinario. Molti animali domestici si sforzano di urinare se hanno cristalli o pietre nella vescica. L’infiammazione, i coaguli di sangue, il cancro o persino lo stress da soli possono causare difficoltà a urinare. Se il gatto si sforza ma non l’urina non riesce a passare, si tratta di un’emergenza pericolosa per la sua vita che deve essere affrontata immediatamente da un veterinario.

Ferite da combattimenti e ascessi

Qualsiasi lacerazione, puntura o ferita aperta necessita di cure veterinarie. Gli ascessi derivano da ferite che sono state infettate. Inizialmente appariranno come un gonfiore fluttuante sotto la pelle. Alla fine, l’ascesso potrebbe rompersi e drenare. Gli ascessi possono continuare a ripresentarsi a meno che l’infezione non sia controllata. Il gatto avrà probabilmente bisogno di antibiotici e il veterinario potrebbe aver bisogno di pulire la ferita e rimuovere i tessuti morti.

Condividi l'articolo su:

Iscrivi e tieni sotto controllo lo stato di salute del tuo animale.

Gestire la salute del tuo animale non dovrebbe essere compliato

L’obiettivo è fornirti un valido strumento così da poter mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *