Nutrizione del cane nelle malattie cardiovascolari

da | Mar 11, 2019 | Alimentazione | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso

Alimentazione per cani e gatti con malattie Cardiovascolari

Una giusta dieta, con l’aiuto della terapia farmacologica, può riuscire a modulare la cardiopatia del cane. Prima di tutto è importante mantenere il peso forma, questo è un concetto chiave. Infatti sia la perdita di peso che l’obesità sono eventi negativi che incidono in maniera consistente nella prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari.

La perdita di peso durante la cardiopatia (cachessia cardiaca) è molto comune. Quando l’animale si trova i questa condizione, l’energia viene presa dagli amminoacidi muscolari, perdendo quindi massa muscolare. Nel caso di un animale sano (a digiuno o a dieta)  viene utilizzato il grasso come fonte di energia così da non intaccare la massa corporea.

**cachessia: la progressiva perdita di peso e massa muscolare è legata a gravi malattie cardiache come l’insufficienza cardiaca cronica; cachessia tumorale: un gran numero di pazienti con cancro va incontro a una perdita di peso e della propria massa muscolare.

La perdita della massa corporea si noterà principalmente a livello dei muscoli dei glutei, del dorso e della scapola. Un cane cardiopatico di solito ha meno appetito per questo sarà necessario passare ad una dieta più appetibile;

  • consigli dare piccoli pasti ma frequenti,
  • riscaldare il cibo,
  • aggiungere agenti che esaltano gli aromi (carne cotta o sciroppo di acero)
  • integrare olio di pesce (ricco di omega-3).

A volte il cane invece di perdere peso risulta obeso e l’obesità ha effetti negativi sulla funzione polmonare, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca con conseguente riduzione della perfusione dei tessuti periferici. 

Sintomi patologie cardiache: 

Tipici sintomi cardiorespiratori di un animale obeso sono:

  • affanno dopo l’esercizio fisico
  • riluttanza al movimento
  • respirazione accelerata a bocca aperta
  • colpi di tosse.

Sarà fondamentale iniziare un programma di dimagrimento per migliorare lo stato generale del cane.

Cura, prevenzione e terapie per curare patologie cariache

Un altro fattore da tenere in considerazione è il contenuto di sodio nella dieta.  In condizioni di salute il sodio in eccesso viene eliminato con le urine, ma in un soggetto malato di cuore questo non avviene. Ne consegue che i cani affetti da malattie cardiache avranno bisogno di un apporto ridotto di sodio (ma non di una drastica restrizione) nella dieta giornaliera.

Esistono ancora pochi studi al riguardo quindi questo valore va valutato e discusso con il veterinario sulla base del grado di insufficienza cardiaca del cane. Molto importante è  ricordare le cardiopatie causate da carenze nutrizionali di:

  • tiamina (o vitamina B1, è essenziale nel metabolismo energetico dei carboidrati)
  • magnesio, (un sale minerale importante per la produzione di energia e la salute del sistema nervoso)
  • vitamina E (sostanza antiossidante che combatte i danni dei radicali liberi sul cuore)
  • selenio,  (un elemento chimico con proprietà antiossidanti)
  • taurina (un amminoacido essenziale che previene i danni causati dai radicali liberi ed è essenziale per la contrattilità del cuore)

Un’alimentazione bilanciata e varia è alla base di una buona salute e di una lunga vita. Un’alimentazione inadeguata, incide concretamente sul benessere psico-fisico del tuo migliore amico e rappresenta uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di numerose malattie croniche di natura cardiovascolare.

 

Il veterinario effettuerà alcuni test specifici, se necessario, un’ecocardiografia Doppler e un ECG (bidimensionale) per intercettare subito il disturbo. La cura dipenderà sempre dalla tempestività della scoperta della malattia, in caso contrario il medico prescriverà medicinali specifici per la sua guarigione.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CARTELLA CLINICA
VETERINARIA

Tenere sotto controllo la salute del tuo animale non dovrebbe essere complicato. 

Sii un padrone diligente e scarica l’app gratuitamente