Come fare il bagno al tuo cucciolo: una guida passo-passo

da | Feb 3, 2020 | Cane, Life Style | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Simpatici, teneri e pieni di personalità, i cuccioli potrebbero essere la chiave della felicità. Ma quella felicità arriva con un po ‘di lavoro, specialmente quando si tratta di fare loro il bagno. Fortunatamente, c’è un modo per rendere piacevole il bagnetto sia per te che per il tuo cane.

Ecco qualche consiglio per prenderti cura del tuo cane.

Determina il tipo di manto del tuo cucciolo

Prima ancora di bagnare il cane, scopri quale tipo di shampoo e balsamo usare. Questo dipende dal tipo di pelliccia che ha il tuo cucciolo. Parla prima con il veterinario per scoprire quali prodotti si adattano meglio al tuo cucciolo.

Dagli premi e coccole

E’ consigliato iniziare i cuccioli al bagnetto già dalle 8 settimane di vita, così da instaurare una buona routine d’igiene del cane. Ma fai un passo alla volta. La prima visita di un cucciolo al toelettatore spesso non consiste nemmeno nel fare il bagno. Serve semplicemente per insegnare loro che la cura non è spaventosa. Tutto ciò avviene tramite il gioco, dolcetti per cani e un ambiente rilassato. Questo aiuta il cane a creare ad associare il piacere alla sua routine di igiene.

Inizia con acqua tiepida e uno straccio

Non è necessario utilizzare prodotti detergenti quando il cane è molto giovane. Assicurati che l’acqua sia tiepida in modo che il rituale sia piacevole per il tuo cucciolo. Nessuno vuole un bagno bollente e i cani sono sensibili al calore.

Passa all’utilizzo dello shampoo

Una volta che il tuo cucciolo ha raggiunto i 3 mesi d’età, è il momento di iniziare a usare lo shampoo e il balsamo. Acquista shampoo e balsami specifici per i cani nei negozi specializzati oppure online.

Prodotti a base naturale sono consigliati ma prima dell’acquisto confrontatevi con altri proprietari di cani e informatevi sulle qualità del prodotto. Alla necessità il vostro veterinario o il vostro toelettatore di fiducia potranno indirizzarvi in un acquisto consapevole specifico per il vostro cane.

Sii gentile

Fare il bagno a un cucciolo di età inferiore ai sei mesi è paragonabile a fare il bagno a un bambino umano. I cuccioli, come i bambini, non sono abituati alla sensazione del bagnetto. Possono spaventarsi. Non strofinare. Piuttosto, usa un flusso d’acqua molto dolce e delicati movimenti della mano che si muovono nella stessa direzione in cui crescono i peli del tuo cucciolo. Usa questa stessa tecnica per spazzolare e asciugare.

Attento agli occhi, bocca e orecchie

Nessuno vuole il sapone negli occhi, incluso il tuo cucciolo. Anche gli shampoo delicati possono irritare gli occhi del tuo cane e dovrai anche stare attento intorno alle orecchie, al naso e alla bocca. I canali auricolari dei cani hanno la forma di una L, se l’acqua scende laggiù, rimane intrappolata e può provocare infezioni alle orecchie. Si consiglia di utilizzare poco prodotto intorno al viso. Potete inoltre piegare e chiudere le orecchie delicatamente durante la pulizia del viso per non farci entrare l’acqua.

Sciacquare accuratamente

Il tuo cane non è pulito fino a quando il sapone non viene effettivamente lavato via. Quindi risciacqua bene il tuo cane. “Quando pensi di aver sciacquato abbastanza, risciacqua ancora un po” consiglia DoctorVet.

Non dimenticare il balsamo

La pelle e i peli dei cani sono la parte più importante del loro corpo, lo shampoo elimina l’umidità. I cani hanno bisogno di un balsamo per evitare che la loro pelliccia e la loro pelle si secchino. Il balsamo è importante quanto lo shampoo. Come hai fatto per lo shampoo, sciacqua completamente il tuo cane per essere sicuro che tutto il balsamo sia sparito.

E’ il momento di asciugare

Una volta che il cucciolo è stato insaponato e sciacquato, asciugalo delicatamente. Non usare creme dermoprotettrici o altri prodotti di bellezza. Ancora una volta, la dolcezza è la chiave. Usa un piccolo phon portatile usando il minimo della potenza e spazzola i peli del cane nella direzione in cui crescono.

Mantenere una routine per il bagnetto

Il bagno dovrebbe avvenire mensilmente, poiché la pelle e la pelliccia del tuo cane si intasano di olio e sporcizia nel tempo. E’ importante abituare il cane all’ora del bagno, in quanto questa è una routine che lo accompagnerà per tutta la vita. Scarica l’app di Doctorvet per organizzare con facilità la routine d’igiene del tuo cane.

CARTELLA CLINICA
VETERINARIA

Tenere sotto controllo la salute del tuo animale non dovrebbe essere complicato. 

Sii un padrone diligente e scarica l’app gratuitamente