Sverminazione cane: cos’è, come funziona e quanto costa

da | Mag 9, 2022 | Cane | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

I cani sono ospiti ideali per parassiti e batteri. Con tutta la loro vitalità, si rotolano, annusano, bevono e leccano ogni cosa che trovano in giro, col rischio di contrarre vermi o parassiti; e con lo stesso entusiasmo passarli ai loro simili. I parassiti sono piuttosto comuni ed è facile che prima o poi nell’arco della vita di un animale questo ne venga infettato almeno una volta.

Il veterinario può sospettare la presenza di vermi in caso di diarrea o vomito, tosse, se si gratta o lecca sotto la coda. I sintomi e i trattamenti dipendono dal tipo di verme e da dove vive nel corpo del tuo cane. Contatta subito uno specialista per una visita e sottoponigli tutta la storia clinica del tuo animale grazie all’app gratuita con la cartella clinica di Doctor Vet.

Come riconoscere se il cane è infestato dai vermi e parassiti

La sverminazione del cane ha dei tempi molto precisi che devi rispettare.

Come riconoscere se il cane è infestato dai vermi e parassiti

La maggior parte dei vermi che infettano i cani vivono nell’intestino: questo è, quindi, il primo posto dove il veterinario andrà a guardare.

Se hai già una visita programmata dal veterinario, usa l’applicazione cartella clinica veterinaria in modo da confermare o confutare i sospetti che il tuo cane possa avere i vermi. Puoi raccogliere un campione di feci del tuo cane sigillarlo in una busta pulita e portarlo direttamente all’appuntamento col veterinario. Tuttavia se non riesci a farlo, il veterinario può prelevare un campione durante la visita in ufficio. Lo controllerà al microscopio per vedere se ha vermi o uova di verme e, in tal caso, che tipo.

Tempi della sverminazione: quanto dura e ogni quanto effettuarla

Ti consigliamo di effettuare preventivamente la sverminazione del cane cucciolo sin da piccolo. Dovrai sverminarlo ogni due settimane fino al raggiungimento dell’ottava settimana di età.

Da otto settimane a sei mesi dovrai procedere con la somministrazione della pastiglia una volta al mese e poi dai sei mesi a seguire, quattro volte l’anno. La sverminazione del cane adulto, invece, viene fatta solo in presenza di sintomatologia. Rivolgiti al tuo veterinario per scoprire come fare in caso di sverminazione di cane adulto.

Diagnosi e trattamento della sverminazione

Esistono molti modi sicuri per eliminare vermi dal tuo cane. Prima spariranno, prima il tuo animale domestico diventerà sano e si sentirà meglio. Il veterinario somministrerà il trattamento al cane per via orale o tramite iniezione per uccidere i vermi. Se non ci sono particolari esigenze verranno somministrati dei farmaci ad ampio spettro, perché sono buoni per il trattamento di una vasta gamma di parassiti, compresi i vermi che vivono nell’intestino. Sono velenosi per i parassiti, ma sono sicuri per gli animali domestici.

Poiché i vermi sono così comuni nei cuccioli, i veterinari raccomandano di rimuoverli per la prima volta quando hanno 2 o 3 settimane e fare un richiamo del trattamento ad un mese di distanza dal primo. I vermi possono passare da madre a figlio prima della nascita o subito dopo, attraverso il suo latte. Il trattamento è più o meno lo stesso per i cani adulti. Vengono utilizzati gli stessi tipi di farmaci, ma a dosaggio differente. Contatta il tuo veterinario per avere la prescrizione corretta.

Se il tuo cane ha i vermi filari, il veterinario dovrà eseguire analisi del sangue, fare una radiografia e forse fare altri test per vedere quanto sia grave l’infezione da filariosi. Inizialmente, al tuo cane verrà somministrato un ciclo di terapie microfilaricide atte a prevenire lo sviluppo delle larve filari. Se l’infezione è in uno stato già avanzato il veterinario dovrà procedere con il trattamento mirato all’eliminazione delle larve adulte. Il trattamento varia in base allo stadio dell’infezione, ma generalmente si sottopone il cane ad un ciclo di farmaci specifici all’eliminazione delle filarie adulte nel organismo per un periodo che varia da i 50 ai 180 giorni; nei casi più gravi potrebbe esserci bisogno di intervenire chirurgicamente.

Sei mesi dopo il trattamento della filaria, il veterinario eseguirà un esame del sangue per verificare la presenza di vermi. Se non sono stati eliminati, si dovrà ripetere i trattamenti che lo specialista riterrà necessari fino a che il vostro animale non mostri più segni di infezione. Se le filarie sono state eliminate, bisognerà tenere sotto controllo il vostro cane ed eventualmente somministrare alcune terapie preventive oltre a sottoporlo a dei controlli per evitare che il problema si ripresenti.

Tempi della sverminazione: quanto dura e ogni quanto effettuarla

Per effettuare la verminazione del cane, rivolgiti al tuo veterinario di fiducia.

Come somministrare una compressa contro i vermi al cane

Per somministrare la compressa della sverminazione al cane, nascondila nel cibo. Puoi mescolarla in mezzo alla pappa o sbriciolarla all’interno del cibo con l’aiuto del fondo di un bicchiere. Se il cane vomita la compressa, puoi tentare di mischiarla anche con l’acqua o rivolgerti al veterinario per sapere se ci sono formati diversi per la somministrazione. Il vomito, potrebbe essere, infatti, un effetto collaterale. Di solito questi farmaci non producono effetti collaterali evidenti, se non appunto un po’ di vomito e di letargia. La tenia è un parassita intestinale che può generare una serie di recidive in seguito alla sverminazione, non smettere di controllare il tuo animale e alle prime avvisaglie portalo subito da un veterinario.

Costo della sverminazione nel cane

Il costo della sverminazione del cane può variare dai 12 ai 25 euro, dipende dalle dosi e dalla tipologia di farmaco che scegliamo, a cui dovremmo aggiungere il costo della visita dal veterinario che prescriverà la compressa adatta al nostro cane in base alla sua storia clinica.

Alimentazione dopo la sverminazione

Subito dopo la sverminazione il cane potrebbe presentare uno scarso appetito, accompagnato da letargia. Asseconda i suoi desideri e per un po’ valuta la somministrazione di pasti leggeri, preferibilmente secchi come le crocchette per non sovraccaricare troppo l’apparato digerente. Rivolgiti al tuo specialista di fiducia per avere indicazioni precise sul cibo da somministrare nelle settimane successive alla sverminazione.

Prevenzione contro l’infezione da vermi

I vermi del cane possono essere molto pericolosi per la salute del tuo animale.

Prevenzione contro l’infezione da vermi

Il modo migliore per proteggere il tuo animale domestico è stare attenti ai parassiti che trasportano i vermi, tra cui pulci e zanzare. Ti farai anche un favore, perché alcuni tipi di vermi possono essere trasmessi agli umani.

Segui questi semplici passaggi per scongiurare il rischio di vermi:

  • Assicurati che il veterinario controlli il cane per tutti i tipi di vermi almeno una volta all’anno (da due a quattro volte per i cuccioli).
  • Mantieni il cane libero dalle pulci. Puoi comprare collari anti-pulci o medicine da mettere sulla pelle del tuo cane. Ci sono anche trattamenti anti-pulci che puoi dare al tuo cane per via orale.
  • Se ritieni che il tuo cane possa essere a rischio di contrarre la filariosi, richiedi una prescrizione dal veterinario per il farmaco per prevenirla e somministrala al tuo cane una volta al mese. Non saltare mai una dose.
  • Lavati spesso le mani, soprattutto dopo aver portato a spasso il tuo cane e aver raccolto i suoi “bisognini”

Con l’aiuto del tuo veterinario e la giusta attività di cura e prevenzione, riuscirai a mantenere il tuo cane felice e in salute.

FAQ – DOMANDE E RISPOSTE

Quanto dura l’efficacia della sverminazione?

L’efficacia della sverminazione dipende dal singolo caso specifico: ci sono animali per cui è sufficiente un solo ciclo, altri per i quali ne occorrono diversi per evitare ulteriori recidive.

Quante volte sverminare il cane?

Dovrai sverminare il cane ogni due settimane a partire dal ventesimo giorno di vita fino al raggiungimento dell’ottava settimana di età. Da otto settimane a sei mesi dovrai procedere con la somministrazione della pasticca una volta al mese e poi dai sei mesi a seguire, quattro volte l’anno.

Quanto costa la sverminazione del cane?

La sverminazione del cane ha un costo variabile tra i 12 e i 25 euro in base alla pasticca prescritta; a questi, dovrai aggiungere il costo della visita veterinaria.

Quando devo sverminare il cane cucciolo?

Il cane cucciolo deve essere sverminato ogni due settimane a partire dal ventesimo giorno di vita.

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *