Come fare la manovra di Heimlich sul gatto

da | Ott 4, 2019 | Gatto, Pronto Soccorso | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso

Sapere come aiutare un gatto che soffoca potrebbe determinare la differenza tra la vita e la morte dell’animale. Di seguito, viene spiegato come fare al gatto la manovra di Heimlich sia se si trova in stato di coscienza sia di incoscienza.

 

Cosa fare se il gatto non è cosciente

Come effettuare la manovra di Heimlich in un gatto non cosciente:

  1. Estendere la testa e il collo. Aprire la bocca e cercare l’oggetto estraneo. Se l’oggetto blocca le vie aeree, afferrare la lingua tirandola verso l’esterno. Se ciò non consente di rimuovere l’oggetto, usare le dita, le pinzette o delle pinze per afferrarlo. Fare attenzione a non spingere l’oggetto oltre le vie respiratorie. Se il gatto non è completamente privo di sensi, agire cautela per evitare di essere morso;
  2. Se l’oggetto non può essere raggiunto o estratto, sollevare il gatto e posizionare la colonna vertebrale del gatto contro il petto;
  3. Mettere entrambe le mani sotto al gatto in corrispondenza della linea di cintura, dietro le costole. Stringere le mani per formare un pugno e posizionare il pugno dietro l’ultima costola. Eseguire spinte addominali spingendo verso l’alto rapidamente con il pugno per 5 volte;
  4. Usare il dito perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  5. Se l’oggetto non è stato rimosso, mettere le mani davanti ai fianchi, sollevare il gatto e sospenderlo con la testa abbassata;
  6. Usare il dito perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  7. Se l’oggetto non è stato rimosso, tenere il gatto in posizione seduta e battere 5 colpi con la mano sulla schiena del gatto tra le scapole;
  8. Usare il dito perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  9. Se l’oggetto non è stato rimosso, fare nuovamente 5 respiri e poi 5 spinte addominali e continuare con questo schema fino a quando l’oggetto non viene rimosso;
  10. Quando l’oggetto viene rimosso, interrompere le spinte addominali. Controllare le vie aeree, il respiro e il battito cardiaco del gatto. Eseguire la RCP (rianimazione cardio-polmonare), se necessario;
  11. Portare immediatamente il gatto dal veterinario o in una clinica di emergenza.

Cosa fare se il gatto è cosciente

Come effettuare la manovra di Heimlich in un gatto cosciente:

  1. Estendere la testa e il collo. Aprire la bocca e cercare l’oggetto estraneo. Se l’oggetto blocca le vie aeree, provare a toglierlo usando le dita. Fare attenzione per evitare di essere morso. Fare attenzione a non spingere l’oggetto oltre le vie respiratorie;
  2. Se l’oggetto non può essere raggiunto o estratto, sollevare il gatto e posizionare la colonna vertebrale del gatto contro il petto;
  3. Afferrare la collottola con una mano. Fare un pugno con l’altra mano e posizionalo dietro l’ultima costola. Eseguire spinte addominali spingendo verso l’alto con il pugno rapidamente volte;
  4. Usare il dito per perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  5. Se l‘oggetto non è stato rimosso, mettere le mani davanti ai fianchi, sollevare il gatto e sospenderlo con la testa abbassata;
  6. Usare il dito per perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  7. Se l’oggetto non è stato rimosso, tenere il gatto in posizione seduta e battere 5 colpi con la mano sulla schiena del gatto tra le scapole;
  8. Usare il dito perlustrare delicatamente la bocca del gatto, staccare l’oggetto e rimuoverlo;
  9. Se l’oggetto non è stato rimosso, ripetere i passaggi da 2 a 8 fino alla rimozione;
  10. Se il gatto diventa incosciente, fare nuovamente 5 respiri e poi 5 spinte addominali;
  11. Quando l’oggetto viene rimosso, interrompere le spinte addominali. Controllare le vie aeree, il respiro e il battito cardiaco del gatto. Eseguire la RCP, se necessario;
  12. Portare immediatamente il gatto dal veterinario o in una clinica di emergenza.

rianimazione gatto

CARTELLA CLINICA
VETERINARIA

Tenere sotto controllo la salute del tuo animale non dovrebbe essere complicato. 

Sii un padrone diligente e scarica l’app gratuitamente