Fermenti Lattici Cane: cosa sono e come funzionano

da | Nov 11, 2022 | Alimentazione, Cane, Malattie | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Post Type Selectors
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Tutti noi nella vita quotidiana siamo abituati ad assumerne come aiuto per la nostra flora intestinale, in pochi sanno che vengono somministrati anche agli animali: i fermenti lattici per cane sono il farmaco necessario per aiutarli in caso di dissenteria, vomito, diarrea o problemi intestinali vari. In questa guida ti parleremo di tutto ciò che devi sapere su questa categoria e su come somministrarla al tuo cane.

Un valido aiuto, in questo senso, è l’applicazione gratuita di DoctorVet: ti assiste nel raccogliere tutte le informazioni sulla salute del tuo amico a quattro zampe e nel trasmetterle al tuo veterinario in modo semplice e veloce. Provala subito.

Cosa sono i fermenti lattici

fermenti lattici per cane sono un gruppo di microrganismi capaci di metabolizzare il lattosio, lo zucchero solubile più abbondante del latte e preservare la flora intestinale del tuo animale. Proprio come succede nell’uomo, anche nella bocca, nel colon e nell’intestino dei nostri animali ci sono tantissimi batteri che servono a preservare molte funzioni vitali.

Sono lì fin dalla nascita, non sono nocivi in senso assoluto e vengono alimentati da ciò che mangiamo. Bisogna, comunque, tenerli sotto controllo perché, anche se non sono pericolosi, il loro squilibrio può portarci ad uno stato di malessere.

Far assumere al nostro cane fermenti lattici, in questo caso, può essere d’aiuto per ripristinare il corretto equilibrio all’interno dell’intestino. Fare una cura periodica, poi, può portare effetti benefici sia sul cane che sul gatto perché alimentano batteri “positivi” che prevengono moltissimi disturbi, come allergieinfezioni intestinali e gastroenteriti.

Il sistema immunitario ne uscirà rafforzato e il nostro animale sarà maggiormente predisposto all’assorbimento delle sostanze nutritive e delle vitamine, migliorando a 360° l’azione della flora intestinale.

fermenti lattici cane - somministrazione e prevenzione problemi intestinali

La somministrazione di fermenti lattici aiuta a ristabilire la flora batterica dell’intestino del cane in seguito a vomito, diarrea, gastroenteriti e problemi intestinali.

Benefici dei fermenti lattici nel cane

fermenti lattici offrono molti benefici al cane:

  • Sono adibiti al controllo della sintesi delle vitamine con particolare interesse per la B e la K;
  • Favoriscono l’assorbimento di numerosi nutrienti;
  • Preservano la flora intestinale, producendo acidi grassi a catena corta, che rappresentano una fonte energetica per le cellule dell’intestino;
  • Rafforzano il sistema immunitario;
  • Proteggono l’animale dall’aggressione di batteri nocivi o agenti dannosi di natura alimentare o virale;
  • Producono sostanze antibatteriche, come l’acido lattico e sostanze antibiotiche come l’acidofilina.

Esistono moltissimi tipi di fermenti lattici e non tutti sono adatti alla somministrazione per animali domestici. Si acquistano in farmacia ma per sapere quelli più adatti alla storia clinica del tuo cane devi consultare il veterinario che ti indirizzerà verso i migliori per il tuo cucciolo.

Grazie alla cartella clinica di Doctor Vet (fascicolo sanitario elettronico) sei sempre in contatto con gli specialisti di cui hai bisogno e hai sotto controllo una cartella clinica gratuita dove inserire tutti i farmaci somministrati e gli esami fatti. Puoi scaricarla con un clic e averla sempre a disposizione sul tuo smartphone.

fermenti lattici - problemi intestinali cane

I benefici dei fermenti lattici nel cane sono molteplici: favoriscono l’assorbimento di nutrimenti e vitamine, preservano e rafforzano la flora intestinale proteggendo l’animale da parassiti e batteri.

Quando somministrare i fermenti lattici e come scegliere i migliori

La somministrazione dei fermenti lattici al cane è un rimedio consigliato soprattutto in caso di disturbi intestinali, poiché riequilibra la flora batterica riportando il benessere: sono indicati in caso di diarrea dovuta a gastroenterite, ma anche nella quotidianità con cicli regolari per favorire una buona longevità al tuo cane proprio perché hanno un’influenza positiva anche sul sistema immunitario.

Spesso lo specialista lo consiglia anche nel caso di un cambio di dieta repentino, che può provocare dei problemi intestinali per il cane, o in caso di intolleranza verso un alimento specifico. In queste situazioni è bene precisare che, oltre alla somministrazione di fermenti lattici, sarebbe bene avere un’attenzione in più nel mantenere l’animale sempre idratato.

Anche i cambiamenti climatici e gli sbalzi termici (freddo o caldo improvviso) possono creare problemi intestinali, che possono essere alleviati e combattuti grazie ai fermenti lattici. Nella scelta del probiotico giusto, consultati sempre con il tuo veterinario, l’unico in grado di stabilire con competenza la scelta clinica più giusta per il tuo animale.

Fermenti lattici per cani e fermenti lattici per uso umano

fermenti lattici si acquistano in Farmacia: potresti essere tentato di acquistare un comune prodotto in commercio valido anche per la terapia umana ma non è la scelta giusta da fare. I fermenti lattici per cane hanno caratteristiche specifiche: quelli destinati a noi non hanno un effetto negativo ma potrebbero non sortire il risultato sperato e rendere poi necessaria un’altra cura.

Prima di procedere, è sempre bene parlarne con il proprio veterinario di fiducia e capire quale sia il prodotto più adatto alla flora intestinale del tuo cane.

Benessere intestinale del cane

I nostri amici cani sono a tutti gli effetti dei membri della famiglia: è quindi normale preoccuparsi della loro flora intestinale e sincerarsi che siano sempre in salute. A questo proposito è bene sempre seguire 3 indicazioni:

  1. Somministrare un’alimentazione adatta al suo stato di salute: consultati con il tuo veterinario e fatti consigliare la soluzione migliore per il tuo animale;
  2. Controllare sempre che abbia a disposizione acqua e sia correttamente idratato: l’idratazione è un elemento fondamentale per lo stato di salute del tuo cane; non trascurarla mai, soprattutto nei mesi più caldi;
  3. Intervenire in caso di vomito o diarrea: contatta uno specialista per comprendere le cause del suo malessere, potrebbe essere sufficiente una terapia con fermenti lattici o un’indagine più approfondita per scoprire le cause del disturbo.

fermenti lattici cane somministrazione

Una trattamento preventivo e la somministrazione di fermenti lattici nel cane è sempre consigliato. I fermenti lattici possono sia curare che prevenire problemi intestinali e gastroenteriti. 

Alimentazione consigliata

Ogni cane è diverso, ogni animale ha bisogno di specifiche differenti; se volessimo, però, fare un discorso generale potremmo dire che una dieta sana ed equilibrata per il tuo cane, significa fornire alla sua alimentazione circa il 50% di proteine animali (carne, pesce, tuorlo d’uovo e formaggi freschi), il 25% di verdure e il 25% di carboidrati come pasta o riso cotti al punto giusto.

Se compri il cibo già pronto, prova ad alternare le crocchette con il cibo umido ma senza esagerare con quest’ultimo. Quando lo compri, controlla sempre l’etichetta per verificare la reale presenza di proteine e carboidrati.

FAQ – DOMANDE E RISPOSTE

Come somministrare i fermenti lattici al cane?

Possono essere somministrati diluendo i fermenti in acqua e aggiungendoli al cibo secco oppure mischiandoli con la pasta o il pollo. Oppure in compresse direttamente nella bocca del cane.

Come ripristinare la flora batterica del cane?

Puoi ripristinare la flora batterica del tuo cane con una corretta terapia a base di fermenti lattici specifici per il tuo animale.

Quando somministrare i fermenti lattici al cane?

I fermenti lattici per il cane vanno somministrati in caso di disturbi intestinali ma anche facendo dei cicli periodici per rinforzare il sistema immunitario.

Quanto tempo impiegano i fermenti lattici a fare effetto?

I tempi per fare effetto dei fermenti lattici per cani sono variabili: dipendono dalla storia clinica dell’animale e dal tipo di prodotto somministrato. Per maggiori dettagli, consultati con il tuo veterinario.

Posso somministrare i fermenti lattici per uso umano al cane?

I fermenti lattici per uso umano possono essere somministrati al cane ma non hanno sempre lo stesso effetto quindi potrebbero risultare inutili. Consultati con lo specialista.

Dove acquistare i fermenti lattici per cani?

I fermenti lattici per cane si acquistano in farmacia; alcuni veterinari li hanno anche a disposizione a studio.

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.