Il tuo cane morde una persona: cosa fare e come gestire la situazione

da | Ago 24, 2019 | Cane, Comportamentale | 10 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Se il tuo cane morde una persona la prima reazione che avrai sarà sicuramente di shock e panico.

Tuttavia è importante agire rapidamente e con lucidità. Andremo quindi ad approfondire questa situazione per suggerirti come comportarti nei confronti della vittima e ti consiglieremo cosa fare per correggere il comportamento aggressivo del cane. Inoltre analizzeremo quelle che per te saranno le conseguenze legali dell’accaduto.

Il mio cane ha morso una persona: come intervengo?

La situazione in cui il tuo cane morde una persona è difficile e inaspettata ed è fondamentale che tu agisca prontamente e senza lasciarti prendere dal panico.

Ti suggeriamo di procedere come segue:

  1. Rimani calmo.
  2. Allontana il tuo cane (ed esempio mettilo al sicuro in un’altra stanza).
  3. Aiuta la vittima del morso a lavare accuratamente la ferita con acqua calda e sapone.
  4. Sii cortese e comprensivo nei confronti del ferito. Ciò che dici potrebbe essere usato contro di te in caso di un’azione legale o civile.
  5. Chiama un medico. I morsi di cane che sembrano lievi in superficie possono diventare seri e potrebbe essere necessaria un’ambulanza.
  6. Offriti per contattare un amico o un familiare della vittima.
  7. Scambia le informazioni di contatto con il ferito. Fornisci i dati sulla tua assicurazione se applicabile.
  8. Se ci sono testimoni ottieni i loro riferimenti.
  9. Informa le autorità locali dell’incidente e rispetta i loro ordini.
  10. Contatta il veterinario per ottenere le cartelle cliniche del cane. Puoi usare DoctorVet Cartella Clinica Veteriaria per aiutarti in questo processo.

Cosa fare dopo che il tuo cane ha morso una persona

La vittima del morso di cane può scegliere di sporgere denuncia o può presentare una causa civile contro di te. In entrambi i casi, è necessario assumere un avvocato.

A meno che non si possa dimostrare che la vittima stava commettendo un crimine non ti sarà facile far valere la motivazione che ha spinto il tuo cane mordere una persona. Per questo motivo mantenere un comportamento calmo e consapevole ti permetterà di non fomentare ulteriore collera. È una buona idea offrirti in anticipo di pagare le spese mediche della vittima. Questo dimostrerà che stai accettando la responsabilità per l’accaduto.

ringhio cane morde una persona

Quando il cane morde un altra persona, mantenere un comportamento calmo e consapevole. Offrirti in anticipo di pagare le spese mediche della vittima. 

Se sei in grado di determinare cosa ha innescato il morso, cerca di impedire al tuo cane di trovarsi nuovamente in una situazione simile. Nei giorni successivi all’incidente potresti essere contattato dai servizi sanitari locali veterinari per un controllo dello stato di salute del cane. Mostrati collaborativo e renditi da subito disponibile qualora ti venisse proposto un percorso educativo per l’animale. Il morso del cane è un comportamento possibile da correggere con l’aiuto di educatori cinofili.

Molti cani con aggressività possono essere aiutati attraverso l’addestramento, la socializzazione e la modifica del comportamento.

Morso del cane a una persona: legge, rischi e risarcimento

Le leggi sul morso di cane possono variare notevolmente a seconda della giurisdizione locale e dovrai informarti su quelle specifiche della tua zona. Generalmente vengono applicate le seguenti condizioni:

  • Dovrai mostrare la prova della storia della vaccinazione antirabbica del tuo cane.
  • Potrebbe essere necessario un periodo di quarantena.
  • A seconda della situazione e della storia del tuo cane, è possibile che venga designato come “cane pericoloso”.
  • In caso di denuncia dovrai pagare le spese legali ed eventualmente il risarcimento. Molto raramente le leggi possono richiedere che il tuo cane venga soppresso. Ciò può accadere se non risponde positivamente al percorso rieducativo, se in passato ha già morso qualcuno e se la lesione è stata molto grave o fatale.

cane morde persona - legge rischi e risarcimento

E’ necessario esibire il vaccino anti-rabbia. Inoltre il cane potrebbe essere soggetto a qurantena

Capire le cause del morso del cane

Quasi sempre i cani mordono le persone quando si sentono minacciati. È un istinto naturale possibile da correggere ma che comporta una particolare attenzione da parte del padrone nel capire quali siano le cause scatenanti. Osservando il comportamento dell’animale potrai accorgerti di alcuni segnali che possono portare il cane ad attaccare e dare un morso.

Ecco alcune situazioni verso le quali porre attenzione:

  • I cani possono mordere in difesa di sé stessi, del loro territorio o di un membro del loro branco. Anche le madri proteggeranno ferocemente i loro cuccioli.
  • Lesioni e malattie. Quando un cane non si sente bene non ama lasciarsi avvicinare o toccare. Potrebbe mordere una persona se non si fida di essa.
  • Sorprendere un cane potrebbe essere causa di un morso. L’animale sentendosi spaventato potrebbe reagire istintivamente assumendo un comportamento di difesa.
  • A indurre il cane a mordere può anche essere una sua mal interpretazione del gioco. Scappare rincorrendolo può portarlo a sentirsi minacciato e causargli un comportamento di difesa.

Questi sono solo alcuni segnali che possono rappresentare un campanello di allarme di un cane mordace. Rimane molto importante sapere come approcciarsi all’animale in tutte le situazioni avendo l’accortezza di comprendere il suo linguaggio.

Perché i cani mordono?

Come proprietario di un cane sei la prima linea di difesa nel prevenire i morsi e comportamenti aggressivi. Devi assumerti la responsabilità di educarlo e addestrarlo ed è importante che tu sappia come gestirlo in mezzo alle persone.

Ecco alcune situazioni verso le quali devi avere particolare attenzione per non rischiare un’aggressione da parte del tuo cane.

Sconosciuti che avvicinano il tuo cane

Non permettere a sconosciuti di avvicinarsi al tuo cane mentre mangia, dorme o si prende cura dei cuccioli: potrebbero spaventarlo. Il cane può mordere una persona in queste situazioni in quanto ha maggiore necessità di essere protettivo e può sentirsi minacciato. Se uno sconosciuto desidera accarezzare il tuo cane chiedigli di avvicinarsi delicatamente: è bene che si affianchi a lui con prudenza e che gli permetta di annusare la mano.

Cani e bambini

È molto importante addestrare il cane a interagire con i bambini in quanto certi comportamenti istintivi dei più piccoli possono essere interpretati dal cane come minacce e pericoli.

cane e bambini - cane morde

E’ importante educare i bambini ad interaggire con gli animali. A capire i segnali di disagio del cane per una piacevole convivenza.

Cane aggressivo con le persone: come fare

Imparare il linguaggio del corpo del tuo cane ti sarà fondamentale per riconoscere i segni chiave che possono portare a un morso.

  • Iscrivilo all’addestramento di base e continua a fare esercizi per rafforzare l’apprendimento.
  • Quando sei vicino alle persone presta attenzione al suo comportamento e alle situazioni in cui inizia a manifestarsi il suo disagio. Questo potrebbe essere il segnale di un’intenzione di aggredire. 
  • Crea un legame di fiducia con il tuo cane per permettergli di sentirsi sempre al sicuro.

Ricordati sempre che un cane che morde è un cane impaurito: osserva attentamente le situazioni che lo portano a mettersi sulla difensiva e in caso di difficoltà parlane con il veterinario. Inoltre è bene essere consapevoli che approcciare un cane spaventato o timido richiede sempre particolare attenzione.

FAQ – DOMANDE E RISPOSTE

Quanto può costare il risarcimento danni per il morso del cane?

Dipende da diversi criteri. Il morso di una cane può causare un’inabilità temporanea o permanente. Nel primo caso il risarcimento corrisponde ai giorni di prognosi della persona ferita, per il secondo caso verrà fatta una stima in base alla gravità del danno e all’età della persona che ha subito il morso.

Cosa succede a un cane che morde?

Non esiste una legge che obblighi l’abbattimento del cane a meno che sia l’unica soluzione e non siano state efficaci altre tipologie di misure proposte. È possibile che venga inserito in un registro di animali pericolosi e obbligato all’uso di guinzaglio e museruola. Inoltre può essere richiesta una quarantena domiciliare e un percorso educativo per eliminare il comportamento mordace.

Quando il cane morde una persona cosa succede al padrone?

A seconda del tipo di ferita causata dal morso del cane i rischi per il proprietario possono essere sia di tipo civile che penale. Puoi chiedere chiarimenti ad avvocati e analizzare le leggi a riguardo per capire in maniera più approfondita cosa rischi se il tuo cane morde una persona.

Cosa succede se il cane morde una persona in proprietà privata?

Il padrone è sempre responsabile in caso di aggressioni o morsi del cane verso ospiti o persone che si trovano all’interno della sua proprietà. La sola ipotesi di assenza di tale responsabilità avviene nel caso in cui l’estraneo si è introdotto nell’abitazione in maniera illegale anche perché in questo caso dovrebbe ammettere il suo reato per esporre la denuncia.

Condividi l'articolo su:

CARTELlA CLINICA VETERINARIA

TIENI SOTTO COTROLLO LO STATO DI SALUTE DEL TUO ANIMALE CON  CON DOCTORVET. Ecco come funziona.

Una cartella clinica veterinaria facile da usare. Usala per monitorare lo stato di salute e mantenere alta la qualità della vita del tuo migliore amico.

doctor vet cartella clinica veterinaria

10 Commenti

  1. Agata

    Buongiorno sono la signora mazzola stamattina ho portato il mio cane x essere lavato poi la signora lo voleva baciare ma il mio cane la stava mordendo sul viso nn era mai successo cosa posso fare

    Rispondi
  2. DoctorVet

    Ma la signora è stata effettivamente morsa, o e stato solo un avvertimento? Sii gentile con la malcapitata e mettiti nei suoi panni. Un cane dovrebbe sempre essere assicurato, per questi motivi ma sopratutto per essere difeso in qualsiasi altra circostanza.

    L’errore effettivo l’ha fatto la signora che voleva a tutti i costi avvicinarsi per baciare il cane e quest’ultimo, non lo voleva.

    Rispondi
  3. annamaria Ucci

    Salve.
    Giorni fa dei cani sono entrati nel mio giardino ben ricentato uccidendo il mio pincher. Questi cani sono di proprietà con microchip e assicurazione.
    Ho fatto denuncia ai vigili urbani ma ciò che mi fa arrabbiare che questi cani stanno sempre in mezzo alla strada aggredendo sia persone che altri cani. Sono cani medio grandi.
    Il proprietario è stato segnalato più divina volta avendo anche denunce ma nonostante tutto….nonostante l evento tragico quei cani stanno ancora la in giro per strada.
    La mia paura che entrino di nuovo in giardino in quanto ho anche un altro cane che purtroppo hanno puntato.
    Annamaria ucci

    Rispondi
    • DoctorVet

      Ciao Annamaria,

      puoi denunciare ai vigili (come hai già fatto) aggiungendo il certificato del veterinario che attesta la morte del tuo cane per aggressione di altri cani. E’ sicuramente una situazione molto difficile per tutti, anche per quei cani lasciati a loro stessi. Per quanto riguarda il tuo cane controllalo e tienlo più vicino a te o lascialo in casa quando non ci sei per evitare un altro episodio simile. Controlla meglio la recinsione e cerca di capire come sono entrati, altrimenti non lasciare l’altro cane in balia degli altri due.

      Non ci vengono in mente altre idee da suggerirti per risolvere questo problema, ma tienici aggiornati sulla questione.
      Cordialmente,

      Lo staff di Doctorvet

      Rispondi
  4. Francesca Bossi

    Sono stata morsa da un pitbull in due punti del corpo. Ferite piuttosto profonde. Cosa devo fare per avere un risarcimento danni senza fare denuncia e senza che il cane rischi di essere portato via dal padrone o addirittura la soppressione?

    Rispondi
    • DoctorVet

      Ciao Francesca,
      sicuramente un contatto con il proprietario è la strada più efficace, sperando che sia un proprietario diligente e con la testa a posto (nonostante l’episodio avvenuto).
      Rimane l’eventuale problema della stima del risarcimento.

      Purtroppo senza la disponibilità del proprietario l’unica strada rimane quella legale, anche se la vuoi evitare per le cause da te anticipate, come l’allontanamento e in casi più gravi la soppressione. Spesso le assicurazioni sottoscritte dal proprietario coprono questo tipo di danni.

      Mi raccomando di disinfettare subito la ferita e di farla controllare, non lasciando nulla al caso.

      Il proprietario in questione dovrebbe avere una certificazione del vaccino anti rabbia e un’assicurazione.

      Tienici aggiornati.
      Lo staff

      Rispondi
  5. Graziana

    Buongiorno, sono Graziana, ieri sera sono stata morsa da un cane di mia conoscenza. Al pronto soccorso mi hanno chiesto se il cane è reperibile, siccome conosco la proprietaria ho dato nome e cognome inconsciamente. Non vorrei succedesse qualcosa in quanto la copia è stata mia. Partirà una segnalazione? Cosa può succedere? Grazie

    Rispondi
    • DoctorVet

      Ciao Graziana, grazie di averci scritto.
      Probabilmente partiranno degli accertamenti, ma non è sempre detto.

      Capisco la tua paura, tuttavia se tu e la padrona siete in rapporti amichevoli e non conflittuali e tu non fai partire pubblicamente una denuncia, puoi stare tranquilla per quanto riguarda la sorte del cane.
      Cordialmente,

      Lo staff di DoctorVet

      Rispondi
  6. Lucia

    Buongiorno, il mio pitt ha morso mia mamma al polpaccio (gli hanno messo 2 punti) andando in ospedale e stata fatta automaticamente la segnalazione all’ASL. Mia mamma giustamente non ha fatto denuncia. Entro quanti giorni possono venire a casa per controllare il mio cane? Grazie.

    Rispondi
    • DoctorVet

      Ciao Lucia, purtroppo a questa domanda non sappiamo rispondere con precisione, in realtà potrebbe dipendere da ASL ad ASL e da territorio a territorio. Non vogliamo dirti una cosa per un altra, pertanto ti invitiamo a contattare la tua ASL regionale chiedendo maggiori dettagli. Sono tenuti a darteli.
      Cordialmente,

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *