Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

Patologia Gastrointestinale, Cura e Prevenzione

da | Dic 2, 2018 | Malattie | 0 commenti

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso

Le patologie gastrointestinali comprendono tutti quei disturbi che danneggiano la digestione, l’assorbimento o il transito degli alimenti attraverso lo stomaco e l’intestino.

Una digestione ed un assorbimento efficace,  sono fondamentali affinché la minimale sia in grado di costruire e rigenerare i tessuti e per ottenere l’energia vitale.

Non appena il cibo passa attraverso lo stomaco il piccolo intestino, i succhi gastrici scendono le molecole complesse di alimenti, in particelle sufficientemente piccole da poter attraversare la parete intestinale, questo processo è chiamato digestione.  Una volta assorbite, quello che rimane passa nel grosso intestino dove viene rimossa l’acqua residua e il resto espulso sotto forma di feci.

I fattori che possono influenzare la predisposizione di un cane o di un gatto a sviluppare una patologia  gastrointerinale:

Età: la colite è più frequente in cani al di sotto dei 5 anni, mentre la costipazione è un disturbo più tipico degli animali anziani.

Razza: alcune razze quali l’ Alano,il Pastore Tedesco, il  Golden Retriever e il Collie, sono molto predisposti alle patologie gastrointestinali.

Comportamento: cani abituati a raccogliere rifiuti in giro sono più inclini a contrarre disturbi digestivi per ingestione di alimenti contaminati o in decomposizione.

Alimentazione: i disturbi digestivi possono essere causati dalla scarsa qualità degli alimenti, da improvvisi cambiamenti della dieta con quantità eccessive di cibo.

Riconoscere i segni di una patologia gastrointestinale:

Se per caso notate qualcuno di questi sintomi, consultate subito il veterinario perché i disturbi gastrointestinali vanno trattati tempestivamente.

Segni di patologia gastrointestinale

  • vomito
  • diarrea
  • sangue e muco nelle feci
  • sforzo nella defecazione

Altri segni meno specifici sono:

  • Perdita di peso
  • appetito anormale sia scarso che eccessivo
  • addome teso e dolente al tatto
  • depressione

 IMPORTANTE:

La disidratazione è una grave conseguenza  della diarrea e del vomito abbondante. Consultate subito il vostro veterinario.  Le patologie gastrointestinali vanno trattate tempestivamente.

Diagnosi: 

Nella maggior parte dei casi, i segni clinici possono essere sufficienti al vostro veterinario per fare una diagnosi. Tuttavia in alcuni casi il sangue e le feci possono essere analizzati e se necessario, si possono utilizzare mezzi diagnostici più specifici come la radiografia, l’endoscopia o la chirurgia esplorativa.

Se il veterinario sospetta una reazione avversa al cibo può essere consigliata una dieta privativa di prova. I disturbi più comuni comunemente diagnosticati sono:

  • gastroenterite acuta: questa  infiammazione generalizzata del tratto intestinale è spesso causata dall’ingestione del cibo avariato o sostanze tossiche. è caratterizzata da insorgenza acuta di vomito e diarrea.
  • insufficienza pancreatica esocrina: questa patologia si manifesta come un disturbo digestivo con grosse quantità di feci molli, insieme ad un aumento dell’appetito e perdita di peso.
  • colite: questa infiammazione del grosso intestino causa una defecazione frequente e dolorosa con diarrea che può contenere muco e sangue.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CARTELLA CLINICA
VETERINARIA

Tenere sotto controllo la salute del tuo animale non dovrebbe essere complicato. 

Sii un padrone diligente e scarica l’app gratuitamente