Come Curare le Punture di Insetto

Dic 3, 2018 | Pronto Soccorso

Più risultati...

Generic selectors
Frase esatta
Cerca nei titoli
Cerca nel contentuto
Post Type Selectors
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Filtra per categoria
Alimentazione
Cane
Comportamentale
Dermatite
Disabilità
Gatto
Life Style
Malattie
Marketing per Veterinari
Pronto Soccorso
Uncategorized

Ragni, api, calabroni, vespe, producono sostanze tossiche, queste, possono provocare reazioni allergiche nei nostri cani e gatti.

Sintomi:

  • Guaiti, l’animale ha solo questo modo per comunicarci il dolore che sente,
  • Sfregamento nella parte interessata,
  • Il muso, se punto, può gonfiarsi talmente tanto da ridurre gli occhi a due fessure,
  • Gonfiore, si può diffondere oltre la zona punta, anche a bocca, laringe, faringe, causando difficoltà respiratorie gravi.

 

Cosa fare?

  1. Rimuovere il pungiglione con una pinzetta, se visibile,
  2. Applicare ghiaccio sul rigonfiamento,
  3. Consultare il veterinario, che probabilmente, prescriverà una terapia di punture sottocutanee di cortisone.

 Attenzione:

E’ vietato somministrare qualsiasi tipo di farmaco senza il consulto di veterinarioancor di più se medicinali per noi umani in quanto non compatibili;

  • No ai rimedi fai-da-te;
  • Non attendere che le cose si risolvano da sole;
  • Adottare sempre il consulto di un Veterinario.
Condividi l'articolo su: